Case La Rocca

Permesso di Ricerca

Titolarità: Irminio 100%

Conferimento: 28/02/2020

Periodo di Vigenza: 1° periodo

Scadenza: 28/02/2026

Regione: Sicilia

Provincia: Ragusa

Area: 80 Km2

Permesso Case La Rocca

Il Permesso di ricerca di Idrocarburi liquidi e gassosi “Case La Rocca” è ubicato nel settore Sud-Orientale della regione Siciliana, nel territorio del comune di Ragusa dove ricopre una superficie di 80 Km2.Mappa permesso Case la Rocca

L’assetto stratigrafico strutturale dell’area ragusana e le potenzialità petrolifere sono favorevolmente note vista la significativa attività esplorativa condotta nel territorio a partire dal 1953, data di scavo del primo pozzo da parte della Compagnia Gulf Oil. Storicamente nel Pateau Ibleo sono stati perforati e messi in produzione circa una sessantina di pozzi a petrolio.

Nell’area del Permesso, tra il 2001 ed il 2006 sono stati acquisiti due rilievi sismici 3D, in particolare il rilievo Tresauro Sud 3D (2006) ha consentito la definizione geologica e strutturale del reservoir e l’identificazione di due prospect minerari (Case la rocca 1 e 2) ad elevato interesse minerario.

Mappa permesso Case la Rocca

Il target principale è costituito dalle dolomie fratturate della Fm. Sciacca (Triassico) mineralizzate ad olio 24° API nei vicini campi di Tresauro e Ragusa.

Le trappole, di tipo strutturali-stratigrafiche, sono costituite da anticlinali allineate lungo direttrici con direzione SO-NE delimitate da faglie dirette ad alto angolo, con forti analogie alla struttura di Tresauro.

Nel 2019 è stata autorizzata la procedura di VIA per l’ottenimento del permesso alla perforazione di 2 pozzi deviati a partire di una unica postazione cluster in C.da Carnesala ai fini della esplorazione dei prospect individuati. Le risorse stimate sono pari a 74 MMbbl.

Si prevede di realizzare il progetto entro l’anno 2022.

Novità e Articoli